Ce site Web a des limites de navigation. Il est recommandé d'utiliser un navigateur comme Edge, Chrome, Safari ou Firefox.

Language:

français
  • Italiano
  • Deutsch
  • English
  • français

Black Friday -30% Jusqu'au 27 novembre

Assistance +39 0734 88706

Fissaggio della suola della scarpa: come unire fondo e tomaia

Metodi di fissaggio del fondo della calzatura: ecco i principali

Il fissaggio è uno degli step più importanti nella realizzazione di calzature da uomo di qualità. Esistono diversi sistemi per congiungere il fondo alla tomaia. Ecco i fondamentali:

Fissaggio con metodo AGO-Incollaggio

La tomaia in passato veniva fissata al sottopiede con ganci “littleway” e poi la suola attaccata al neoprene o simili. Attualmente il sistema è superato e la calzatura viene incollata direttamente all’atto del montaggio con collanti o termocollanti senza l’uso dei ganci Littleway.

Fissaggio con metodo Ideal

E’ il metodo più semplice di unione della suola alla tomaia a mezzo cucitura. I bordi della tomaia sono girati verso l’esterno, fuori dalla forma sulla quale la scarpa viene confezionata e poi emersi sul bordo della suola. La tomaia viene incollata all’intersuola e poi cucita alla suola.

Fissaggio con metodo Goodyear guardolo cucito

La tomaia ed il sottopiede (che in questo caso è un’intersuola opportunamente preparata con una particolare scanalatura) sono uniti, con una cucitura orizzontale, al guardolo usando una macchina speciale ad ago ricurvo. Lo spazio fra l’intersuola e la linea tangente al guardolo è riempito con un composto a base di resina. La suola viene poi cucita al guardolo. In questo sistema sia il guardolo che la suola non sono prefiniti: la parte eccedente sui bordi sarà poi asportata con fresatura, lisciata e finita nelle fasi successive. La seconda cucitura viene nascosta con sistema a canaletto (si scava un canaletto largo circa 1 mm e profondo da 2 a 6 mm dal bordo della suola) o ad increna (una macchina precisa effettua un’incisione inclinata tutto intorno sul sotto della suola, avendo cura che il materiale venga sollevato senza asportazione. Effettuata la cucitura, previa applicazione del collante, si richiude e si spiana il bordo sollevato dall’increna, realizzando così una perfetta protezione della cucitura), per evitare che il filo dei punti si consumi o si rompa. Nel Goodyear guardolo profilato, a differenza del guardolo cucito, la suola esterna è semplicemente incollata sul guardolo.

Fissaggio con metodo Blake

La suola, la tomaia ed il sottopiede sono uniti con una cucitura a punto catenella semplice. Varianti del metodo comprendono l’uso di ganci di montaggio detti “littleway”(che non si vedono sul sottopiede) ed una cucitura a due fili annodati al posto del punto catenella, che migliora la flessibilità e la resistenza della scarpa.

Fissaggio con metodo Blake Rapid

Alla scarpa montata viene unita la prima suola in cuoio detta “intersuola”, per essere poi cucita al sottopiede e alla tomaia. Sia sull’intersuola che sulla scarpa montata viene spalmato un primo collante. La scarpa viene pressata affinché l’intersuola aderisca bene, poi con la macchina “levaforme” viene estratta la forma prima di cucire a blake. La cucitura a Blake unisce il sottopiede in cuoio all’intersuola e resta ben visibile all’interno della calzatura. La scarpa viene poi rinformata ed un secondo collante viene cosparso su intersuola e fondo. Viene applicata la suola, in gomma o in cuoio, poi la scarpa è di nuovo pressata ed il fondo viene rifilato.

Con la cucitura “Rapid” la seconda suola di cuoio (o di gomma) viene cucita alla prima suola o intersuola. Se la scarpa ha il guardolo, è la stessa macchina “Rapid” ad inserirlo e cucirlo. La cucitura rapid diventa quindi ben visibile sia sul guardolo che sul fondo della scarpa. L’unione del guardolo con l’intersuola garantisce una perfetta adattabilità della scarpa al piede ed un’ottima permeabilità all’aria. Ogni calzatura realizzata con doppia cucitura “blake rapid” ha il vantaggio di consentire la migliore impermeabilità possibile all’acqua, la maggiore durata del fondo e di essere eventualmente risuolata. Quasi tutte le calzature Franceschetti sono cucite con il sistema tradizionale Blake Rapid, in particolare le scarpe artigianali con fondo costruito, in cuoio o in gomma. Il fissaggio del fondo con metodo AGO, ossia tramite incollaggio, viene utilizzato dall’azienda soltanto per alcune scarpe sportive fondo gomma.

SCOPRI ALTRE NEWS

Panier

Proche
Plus de produits disponibles à l'achat

Votre panier est vide.