Sneakers alte: il basket ispira il fashion

sneakers alte

Diciamo sì alle sneakers uomo, ma come valutare le sneakers sportive alte? Sono adatte solo ad un pubblico giovane oppure sono trasversali come le più diffuse sneaker uomo basse?

Tutto ebbe inizio con il basket e con la necessità di sostenere le lunghe e delicate caviglie dei giocatori. Era facile prendere una storta nelle concitate fasi di gioco. E poi con tutti gli interessi dietro gli NBA di basket ci si doveva pur inventare qualcosa. Ebbene la madre di tutte le scarpe sneakers alte è nata nel remoto 1923, grazie al genio di un giocatore professionista: Chuck Taylor.

sneakers alte

Le sneakers alte indossate da squadre di basket d’epoca e, adestra, la leggerezza di Chuck Taylor in azione.

Lo scopo era migliorare le prestazioni di gioco, ma ben presto ci si accorse che quelle scarpe sneakers alte erano diventate qualcosa di più. Erano diventate una moda, o meglio, un modo di essere. I primi ad adottarle, extra campo di basket, furono i musicisti.

La rivoluzione è nata dal basso… o dalle sneakers alte?

Le band rock a partire dagli anni ’60 sembravano non poterne fare più a meno. Dallo sport ad un’idea ribelle. Sì perché tra gli anni ’70 e gli ’80 sono i Ramones, Sid Vicious dei Sex Pistols e i Clash a fare delle scarpe alte sportive un vero e proprio manifesto punk. Senza considerare che il polacchino, ovvero la versione più nobile e declinata in pelle delle sneakers alte, era l’accessorio cult della Swinging London.

Chi non ricorda le scarpe a stivaletto dei Beatles? Le polacchine hanno sempre avuto il loro fascino retrò e se diventano più giovani e smart è ancora meglio. L’onda lunga è arrivata fino a star più recenti e altrettanto maledettamente indimenticabili. Pensiamo a Kurt Cobain. Era inseparabile dalle sue scarpe sneakers alte. Ma la triste e nota fine di tanti di questi personaggi non deve scoraggiare colui che aspira a indossare day by day le sue belle sneakers.

sneakers alte

Le sneakers alte ai piedi dei Clash, di Sid Vicious e dei Nirvana.

Il ritorno dello streetwear

Le passerelle della fashion week milanese hanno già decretato che nella prossima stagione estiva del 2019 trionferà lo streetwear. Oggi diventato mainstream. Così i più grandi designer hanno proposto ciò che i millennials oggi indossano a Shibuya e a Nisantasi. Perché oggi il centro della tendenza non è più concentrato nelle solite metropoli, ma prende vita e forma, ad esempio, nei quartieri più “in” di Tokyo e di Istanbul.

L’ispirazione arriva alle passerelle dalle tribù urbane che a loro volta scelgono di riferirsi al mondo dello sport

E in tutto questo le scarpe sportive alte sono al top della tendenza. Sono più che un accessorio caratterizzante. Sono l’essenza stessa dello streetstyle del terzo millennio.

sneakers alte

Alcune sneakers alte “storiche”: dagli anni ’30 agli anni ’50. Uno stile immortale.

E quindi le sneakers alte a chi stanno bene?

Perché oggi si va a cena con gli amici come se si dovesse fare qualche palleggio con LeBron James? Il dubbio è che vestirsi sportivi voglia in qualche modo attenuare i sensi di colpa per una vita dietro alla scrivania. Oppure effettivamente è tale la fame di sport che diventa bello sentirsene parte, anche se l’impegno massimo sono due giri di corsa nel giardino sotto casa.

In ogni caso i dubbi su come abbinare le sneakers alte rimangono, specialmente per il fashion addicted fai-da-te che vuole acquistare scarpe online. Consigli del commesso impiccione? No grazie. E allora per capire da soli come indossare sneakers alte senza rischiare clamorosi autogol, o meglio, “tiri liberi” al proprio stile, ecco 5 utili consigli.

Sneakers alte, come si portano: 5 suggerimenti per lo stile e per tutte le età

Abbinate ad uno stile casual classico

Hai più di vent’anni, anzi, hai superato gli “anta” e tuttavia un paio di sneakers comode per camminare sono un piacere a cui non sai rinunciare? Niente paura. Sceglile di preferenza di colore scuro, meglio ancora se blu navy, con suola fasciata in gomma bianca.

Dieci e lode se sono sneakers in pelle. Saranno più autorevoli e prestigiose. E se la scelta cadrà sulle sneakers alte, allora un chino rimboccato per fare vedere la caviglia, abbinato ad una polo, conferirà un tocco eccentrico ad un outfit sportivo decisamente classico.

sneakers alte

Il modello “Grenoble” in vitello naturale tinto a mano propone uno stile anni ’50 e unisce alla grinta giovanile l’opportunità di abbinarsi ad un outfit casual più classico.

Bermuda sì o bermuda no?

C’è chi pensa che scarpe alte sportive non si addicano al bermuda perché tendono a spezzare troppe volte la linea della gamba. Togliendo slancio al portamento. Ma un trucco per accompagnare le vostre adorate sneakers verso l’alto c’è.  E consiste nell’indossare una calza consistente lunga, da tenere rigorosamente scesa alla caviglia, in modo da ridurre la distanza tra fondo del pantalone e sneaker alta. Valorizzando la forma del polpaccio.

Stile militare

Le sneakers alte ti piacciono perché ti ricordano gli anfibi? Quelle con la caviglia imbottita e consistente ne citano infatti la forma massiccia e virile. Queste sì che sono sneakers da uomo. Vero. Le scarpe sportive alte hanno sempre avuto il loro fascino. E allora perché non incrementarne l’effetto militare? Se declinate in colori scuri potranno abbinarsi ai pantaloni larghi delle divise da lavoro o con stampa camouflage.

D’estate funzionano benissimo anche con gli shorts, meglio se militari vintage. L’importante in questo caso è l’abbinamento ad un calzettone ton sur ton, caki ad esempio, morbido e spugnoso. Perché crei il giusto volume sopra la caviglia.

sneakers alte

È decisamente forte e virile l’abbinamento della sneaker alta ai pantaloni camouflage. I colori? Più sono discordanti e meglio è.

Le stringhe personalizzate: un tocco di carattere

Come allacciare sneakers alte è diventata la tua ossessione? Non smetti di guardare tutorial su YouTube? Fortunatamente si sta profilando una nuova tendenza più semplice. Non più strani percorsi tra i buchetti e improbabili nodi. La nuova frontiera della personalità risiede tutta nel colore.

Un tocco cool? Scegli le stringhe fluo. Gialle, verdi, arancioni e persino fucsia. Abbinate ad un paio di jeans con il cavallo basso, ma attillato alla caviglia, le stringhe potranno arrampicarsi sul fondo dei pantaloni. Conferendo un tocco hip hop al look. Naturalmente una maxi T-shirt bianca potrà completare lo stile.

sneakers alte

Giocare con le stringhe. Un dettaglio di eccentricità se si scelgono i colori fluo.

Un tocco fashion, in abbinamento all’abito

Hai vent’anni ma non ti identifichi con chi faceva la rivoluzione negli anni ’70? Puoi continuare ad indossare le tue adorate sneakers alte abbinandole ad un abito formale. L’importante è che abbia forti accenti moda. La giacca sciancata come l’ha ridisegnata Hedi Slimane per la maison Dior, ad esempio. Con pantalone dal cavallo ribassato e le pences, il cui fondo “acqua alta” esibisca tutta la bellezza della caviglia. Una camicia bianca dal collo minimalista ed un cravattino lungo e affusolato completeranno un look dall’allure fortemente contemporaneo, ma di certo non casual.

 

Per ora ci fermiamo qui, ma le interpretazioni su come abbinare le sneakers alte uomo sono infinite.

L’unico errore da non commettere? Mai nasconderne la caviglia! Sarebbe come avere una Ferrari e tenerla chiusa nel box.

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *