Scarpe abito uomo: un modello per ogni occasione

scarpe abito uomo

Ecco una guida di stile per imparare ad abbinare correttamente le scarpe abito uomo. Perché nessun completo uomo può veramente definirsi elegante senza un paio di calzature che ne esalti ricercatezza e originalità.
 

Scarpe abito uomo: a ciascuno le sue

“Ogni scarpa una camminata. Ogni camminata una diversa concezione del mondo”: è il 1984 e a pronunciare queste parole è il regista Nanni Moretti nel suo famoso film “Bianca”. Sono passati oltre 30 anni, ma quella frase potrebbe tranquillamente essere riutilizzata anche oggi. Niente come le scarpe abito uomo, infatti, sono in grado di definire una persona, il suo stile, il suo carattere, la sua personalità.

Se vogliamo capire al volo con chi abbiamo a che fare, quindi, non esiste modo più immediato che guardare le calzature che indossa. Perché le scarpe di un uomo non mentono. Mai.

 

Scarpe eleganti uomo: come abbinarle ai tuoi look

L’acquisto di un paio di scarpe artigianali non è un’operazione da sottovalutare: potete anche comprare un vestito uomo bellissimo e di classe, ma se non gli abbinate in maniera corretta il giusto paio di calzature, rischiate un pericoloso effetto boomerang. Ci sono delle regole per ogni cosa e anche le scarpe da abito non possono sottrarsi ai diktat del “galateo della moda”.

Come trovare allora il giusto equilibrio tra calzature, colore e stile dell’abito e la circostanza in cui questo viene indossato?

Partiamo da un must have del guardaroba del perfetto dandy contemporaneo: il completo. Divenuto nel tempo un vero e proprio status symbol, l’abito è sempre più un modo per far parlare di sé ed esibire la propria individualità. Riprendendo i canoni di un’eleganza tipicamente inglese, oggi i tradizionali completi si riconoscono per la spalla poco o per niente costruita, per una linea a clessidra (con le falde che cadono morbide e lunghe sui fianchi) e per un pantalone a vita piuttosto alta e quasi sempre senza risvolto.

Inoltre l’abito presenta di solito degli spacchi laterali sulla giacca, le asole sono reali e possono essere liberamente slacciate. Un’attenzione particolare va riservata ai colori e ai tessuti perché elementi che contribuiscono a definire l’esclusività del look.

Ad un abito blu uomo, ad esempio, si abbinano perfettamente delle francesine nere: da sempre sinonimo di eleganza, questo modello di stringate è perfetto in tutte le occasioni in cui è richiesto un look rigoroso e di classe. E a chi ancora si chiede se blu e nero possono essere indossati insieme, possiamo tranquillamente dire che, non solo si abbinano perfettamente, ma sono anche gli unici colori che non subiscono e non subiranno mai le tendenze capricciose della moda.

 

scarpe abito uomo

Marco Taddei indossa la francesina Liverpool Franceschetti


 
Altro abbinamento interessante è l’accoppiata completo grigio scuro e scarpe da abito nere. Per chi ama il classico. Ma non disdegna un twist dandy…

Volendo invece entrare nel mood casual chic, la scelta potrebbe essere uno spezzato uomo in grigio chiaro o in tonalità più “spinte” come il verde o il marrone. Due i modelli di scarpe abito uomo da prendere in considerazione:

    • la derby, più informale (tanto che spesso viene usate per arricchire i casual look e abbinata anche con jeans o semplici pantaloni 5 tasche) e pratica, perfetta per le occasioni in cui si vuole sfoggiare un’eleganza non ostentata;
    • la pantofola, giusta per chi vuole dipingere il proprio look con un tocco di indiscutibile originalità.

 

scarpe abito uomo

La proposta di Marco Taddei con la Derby Manchester Franceschetti

 

scarpe abito uomo

La pantofola Newport Franceschetti indossata da  Marco Taddei

In entrambi i casi, seguendo le indicazioni delle tendenze moda per questo autunno inverno, i colori da preferire richiamano le nuance della terra. Non a caso il Pantone Fashion Color delinea tra le tonalità clou della stagione fredda colori “bruciati”, caldi e facilmente abbinabili. Per un inverno sempre meno black e più orientato “alla natura”.

 

Il look giusto con le scarpe da cerimonia

E se invece l’occasione d’uso è un evento speciale come un matrimonio o una cena di gala? In questo caso c’è un punto fermo da cui partire: scegliere vestiti eleganti uomo che seguano delle regole di stile ben precise. Eccone alcune:

  • il completo uomo blu scuro o grigio antracite, sempre in tinta unita, va abbinato con una camicia bianca e scarpe stringate nere lisce;
  • il completo in nero è perfetto con camicia bianca, scarpe da cerimonia uomo nere e cintura in tono;
  • il marrone è assolutamente un tabù sia per l’abito che per le calzature: non è un colore adatto al matrimonio;
  • vanno evitate le camicie a righe o a fantasia: è il bianco il colore vincente delle cerimonie.

 

Scarpe abito uomo e calze: attenzione agli errori di stile!

Parli di calzino uomo e subito vengono in mente due degli scivoloni più comuni in grado di far rabbrividire persino l’ultimo dei fashionisti: la calza corta che lascia intravedere il polpaccio quando si accavallano le gambe e, orrore degli orrori, il famoso calzino bianco di spugna.

Ma al di là di questi due errori oramai quasi universalmente conosciuti e riconosciuti, ci sono altre insidie latenti nell’abbinamento scarpe eleganti e vestito uomo. Perché è inutile nasconderlo, il calzino sbagliato è in grado di compromettere anche l’outfit più riuscito.

Per evitare rovinose cadute di stile, quindi, la calza deve sempre legarsi alla tonalità delle scarpe o dei pantaloni, così da non creare un distacco troppo marcato quando si solleva l’orlo dei pantaloni. Inoltre con le scarpe da abito i calzini devono essere rigorosamente lunghi e di colori neutri come blu, grigio, nero e marrone (i modelli a fantasia possono essere usati per dare al look una forte dose di ironia, ma attenzione: mai sul posto di lavoro o in occasioni formali). Ultima nota importante riguarda il tessuto: è sempre bene preferire filati di cotone e viscosa in modo che la calza non ispessisca la gamba e con fibra di elastico nella composizione così che non scenda.

Ma come abbinare le scarpe uomo eleganti con le giuste calze? Ecco delle piccole linee guida:

  • se si indossa un abito blu, la scarpa dovrà essere nera e le calze di una tonalità molto scura di blu;
  • se si è scelto un completo grigio le scarpe potranno essere nere o testa di moro e i calzini di un grigio antracite scuro;
  • se si è optato invece per uno spezzato uomo con giacca blu, pantaloni chiari e scarpe marroni, la calza sarà blu scuro in modo da riprendere il colore della giacca;
  • se invece si vuole creare un look meno classico e più trendy, si possono abbinare le calze alla cravatta o alla camicia. Nel primo caso non è necessario optare per la tinta unita: si possono scegliere anche modelli a fantasia purché i colori e i disegni dei calzini siano uguali a quelli della cravatta, altrimenti l’effetto potrebbe risultare stridente. Nel secondo caso l’abbinamento vale se la camicia scelta è scura, altrimenti è sconsigliabile indossare calze chiare a prescindere dal tipo di scarpa da abito portata.

Per comporre al meglio il tuo stile scopri tutta la collezione di scarpe abito uomo nella boutique online Franceschetti. Troverai sicuramente il modello che fa per te…

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!