Mocassini uomo: un classico che non va in vacanza

Mocassino cocco by Franceschetti SS15

Mocassini uomo: le novità per la primavera-estate 2015

I mocassini uomo sono da sempre le scarpe che meglio rispondono alle due principali esigenze del new dandy contemporaneo: comfort ed eleganza. Tipo di calzatura pensato per le mezze stagioni,  è certamente in primavera che detta maggiormente legge in fatto di stile e vari sono i motivi. Esso lascia scoperta una buona parte del piede impedendo che questo si surriscaldi; una volta trovata la forma adatta sarà come indossare delle pantofole… non ci sono lacci da stringere o allargare, basta solo infilarle. Senza contare poi che sono il modello di scarpa più adatto a seguire le ultime tendenze in fatto di moda, come la rinuncia al calzino o la passione per il pantalone corto alla caviglia. Ma questa scarpa non soddisfa solo le fashion victims, ma anche gli uomini che dell’eleganza fanno il loro punto di forza.
Mocassini uomo: pantofola 999 by Franceschetti con frange

Mocassini uomo: ecco come indossarli

Questa tipologia di modello è molto versatile e indossabile in diverse occasioni. Saranno poi i dettagli che caratterizzano questa calzatura a indicarvi per quali circostanze infilarli ai vostri piedi. Andiamo con ordine:

• mocassini uomo fondo cuoio: adatti alle occasioni più formali, sono perfetti con pantaloni classici, ma portabili anche con chinos o jeans se abbinati ad un blazer blu che fa subito primavera

Mocassini uomo in pelle con morsetto by Franceschetti
• mocassini uomo fondo gomma: decisamente più sportivi, sono ottimi per aperitivi, perfetti con pantaloni skinny in cotone o in lino con risvolto alla caviglia. Inoltre si abbinano benissimo alla polo, regina indiscussa della primavera estate 2015
• mocassini uomo con fondo gommini: ideali per gli happy hour in spiaggia e per un look indubbiamente fresco e giovanile

Mocassini uomo fondo gommini by Franceschetti

• mocassini uomo in suede: indiscutibilmente più casual rispetto a quelli in vitello, si sposano bene con spezzati o chinopants, camicia e magliocino

Mocassini uomo in suede grigio con nappina by franceschetti SS15
• mocassini uomo handpainted: decisamente più formali e ideali per le occasioni più speciali, non possono fare a meno dell’abito sartoriale

Mocassini uomo handpainted bicolore by Franceschetti
Queste calzature possono essere decorate da nappine, mascherine o morsetti o essere completamente pulite per definire outfit minimal chic, ma sono tutte accomunate dalla caratteristica cucitura a pizzico che le rende inconfondibili.

3 commenti

  • Non mi ricordo se avevo già scritto questo messaggio, visto che non è comparso, ma mi chiedevo se appunto le calze potevano, a parte nelle occasioni formali, corte se con pantaloni corti, essere portate quanto no coi mocassini

    • Buongiorno Anto,
      ci fa piacere che segua con attenzione i nostri post sui consigli di stile. Per quanto riguarda i mocassini la scelta migliore è di indossare la calza lunga per gli abiti formali, mentre col pantalone corto è più indicato il fantasmino in morbido cotone: assicura comfort al piede, ma è invisibile. In questo modo avrà un look al passo coi tempi!
      Cordiali saluti.

  • Grazie.
    Sì sapevo della calza al ginocchio per abiti formali ed eleganti, abbinata in genere ai pantaloni/giacca, alla camicia o alla scarpa e trovo che i mocassini marroni di questo tipo http://images.askmen.com/fashion/articlepics/tip7.jpg stiano particolarmente bene con sfumature dal grigio al blu (dei pantaloni) :).
    Come immaginavo si vedono portare anche con shorts e tanto con quanto senza le calze, davvero versatili e quelli così leggeri sono anche comodi senza, oppure ogni tanto con quelle corte alla caviglia, magari blu scuro o abbinate alla t-shirt o camicia, a maniche lunghe corte, meno agli shorts, personalmente.
    A presto :).

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!


Gentile cliente,
saremo chiusi per ferie dal 5 al 27 agosto.

Gli ordini ricevuti dal 4 al 27 agosto verranno quindi evasi a partire dal 28.